Siamo nati per essere parte attiva e non spettatori della nostra vita. Ciascuno può vedere cosa c’è di buono al mondo e cosa potrebbe migliorare, partendo da sé stesso. Con questa associazione vogliamo portare avanti i progetti, le idee, le speranze di Tommaso, per farle diventare un giorno realtà attraverso la condivisione con il prossimo. L’apertura dell’associazione a quanti vogliano condividere con noi questo cammino mostra che tutti siamo in grado e quindi dobbiamo lasciare la nostra traccia su questa Terra che ci ospita.

Ho letto una volta che gli antichi saggi credevano che nel corpo ci fosse un ossicino minuscolo, indistruttibile, posto all’estremità della spina dorsale. Si chiama luz in ebraico, e non si decompone dopo la morte né brucia nel fuoco. Da lì, da quell’ossicino, l’uomo verrà ricreato al momento della resurrezione dei morti. Così per un certo periodo ho fatto un piccolo gioco: cercavo di indovinare quale fosse il luz delle persone che conoscevo. Voglio dire, quale fosse l’ultima cosa che sarebbe rimasta di loro, impossibile da distruggere e dalla quale sarebbero stati ricreati.
Perché si tramandano ancora libri di saperi? di letteratura, storia e filosofia?

Potrebbero essere un ingombro per la nostra società che prevede un riciclo continuo e uno scarto dell’ usato.
In realtà, le persone, mano a mano hanno capito che la vita è vuota senza un sapere, una roccia, una stella che indichi la rotta quando è buio e il mare sembra una landa desolata.
Come il sapere dei saggi, sarà quello di Tommaso che ci farà vedere la luce quando è buio, e la speranza quando sembra tutto perduto , vuoto e insensibile come potrebbe apparirci la vita  è questa associazione dovrebbe essere il circolo ellenico dell’attimo fuggente con questo motto o frase che ci contraddistingua.

Andai nei boschi perché volevo vivere con saggezza, in profondità, succhiando tutto il midollo della vita, […] per sbaragliare tutto ciò che non era vita e per non scoprire, in punto di morte, che non ero vissuto.
 Perché se è vero che ci viene data una vita che merita di essere vissuta allora, insieme, possiamo aiutare chi un senso a questa vita non lo vede più.

Si possono salvare vite anche così e tutto questo per merito di un ragazzo che non è rimasto seduto a guardare ma si è alzato sulle solide gambe è cambiare il mondo.

Il mondo di Tommaso ODV





Donazioni
Il dono aiuta l’uomo a trovare la felicità
nello sviluppo delle sue capacità e dei suoi talenti.
Mahatma Gandhi
Perché qualcuno dovrebbe donare il proprio denaro all’ Associazione Il mondo di Tommaso?

L’associazione Il mondo di Tommaso è una realtà aperta agli altri, sia per un confronto che per una collaborazione.
Siamo un gruppo in cui collaborano sia persone adulte che ragazzi giovani in modo da sottolineare il concetto di fratellanza e collaborazione ma anche di apertura.

Il nostro nostro scopo quindi è di fare qualcosa di positivo per la comunità e ciò che ci circonda.

I soldi donati all’associazione non restano alla stessa ma ritornano al donatore sotto forma di “eventi”, finanziano insomma un  miglioramento della sua stessa vita/cultura. Dare soldi all’associazione vuol dire “dare” soldi a se stessi.

Il dono aiuta l’uomo a trovare la felicità nello sviluppo delle sue capacità e dei suoi talenti.



Se vuoi darci un aiuto… contattaci!

Per contattarci e/o per inviare i dati per la ricevuta a segreteria@ilmondoditommaso.org 
Banca Etica – Filiale Treviso
IBAN: IT 76 A 05018 12000 000016680209
SCARICA LE NOSTRE
COORDINATE BANCARIE



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il sottoscritto Interessato, letta l’informativa che precede ed acquisite le informazioni fornite dal Titolare del trattamento chiede di essere aggiornato su tutte le iniziative promozionali e commerciali, attraverso l’invio di materiale pubblicitario e/o promozionale tramite email.